Migliori film in 4k

3963
migliori film in 4k

I 10 MIGLIORI FILM IN 4K BLU-RAY CHE FANNO RISALTARE IL VOSTRO SISTEMA UHD

Con l’acquisto del mio primo televisore 4K, (LG OLED65C9PLA) ho potuto finalmente guardare i miei film preferiti in 4K. Vi presento i film in 4K che non dovrebbero mancare nella vostra collezione. Se sei un appassionato 4K o stai pensando di acquistare un sistema home theater UHD, probabilmente stai cercando i migliori film in 4K per testare il tuo sistema.

Ma prima di iniziare con i migliori film in 4K, vorrei spiegarvi un po’ il significato dell’ Ultra HD/4K.

Se non sei interessato a tutti i termini tecnici e vuoi giungere direttamente ai migliori film in 4K allora clicca qui.

Che cosa significa in realtà il termine “Ultra HD/4K”?

Il termine Ultra HD (Ultra High Definition, UHD in breve) è un formato video digitale. È stato introdotto in Giappone dal NHK Science & Technology Research Laboratories (centro di ricerca dell’emittente pubblica NHK) e proposto come il futuro formato televisivo. La risoluzione in pixel è la seguente:

  • 3840 x 2160 pixel (4K)
  • 7680 x 4320 pixel (8K)

Complessivamente, quindi, sono disponibili 8.294.400 pixel con 4K, ovvero 4 volte il numero di pixel di un’immagine Full-HD. Si tratta della stessa risoluzione di una foto scattata con una macchina fotografica da 8 megapixel. 8K ha 33.177.600 pixel e quindi 16 volte il numero di pixel di un’immagine Full-HD. Quindi circa 33 Megapixel.

In più ci sono altri termini collegati ai film 4K su Bluray, scopriamo che cosa.

La tecnologia Blu-ray Ultra HD supporta HDR, Dolby Atmos, Dolby Vision e DTS:X, ma di cosa si tratta?

I blu-ray UHD supportano lo spazio colore esteso BT.2020. Questo copre fino all’80% dello spettro cromatico, rispetto a soli il 35% nel formato precedente (Full HD). Il Blu-ray UHD comprende anche l’High Dynamic Range, o in breve HDR. Questa tecnologia, già nota dalla fotografia, offre contrasti ancora migliori e immagini più vivide sullo schermo della TV di casa. Inoltre, vengono forniti i formati HDR10 e Dolby Vision. Invece i Blu-rays 4K con la tecnologia HDR10+ sono ancora molto rari.

Le differenze più significative:

  • Restrizione regionale assente: a differenza del suo predecessore, il Blu-ray Ultra HD non avrà più un codice regionale. In questo modo, tutti i Blu-ray Ultra HD possono essere utilizzati in tutto il mondo. L’eliminazione di queste restrizioni dovrebbe certamente essere accolta con favore da molti potenziali acquirenti. Inoltre, vengono supportati i più recenti formati audio surround 3D come il Dolby Atmos o il DTS:X.
  • Film 3D non disponibile su BLU-Ray UHD: la Blu-ray Disc Association (BDA) ha deciso di opporsi ai film 3D in risoluzione 4K (3.840 x 2.160). Ad essere onesti, non è una sorpresa, dato che i film in 3D non hanno davvero raggiunto il successo e le vendite recentemente hanno subito un forte calo. Quindi se volete continuare a guardare film in 3D, questo è possibile su Blu-Ray o andare al cinema.

In sintesi:

  • I Blu-ray Ultra HD non supportano il filmato 3D
  • La risoluzione dei dischi 4K offre 3840 x 2160 pixel a 60 fotogrammi al secondo
  • Supporto per HDR, spazio colore BT.2020, Dolby Atmos e DTS:X
  • Occorre un lettore Blu-ray Ultra HD, i lettori corrispondenti partono da circa 100 Euro
  • Quasi tutti gli attuali televisori 4K soddisfano i requisiti del Blu-ray UHD
  • I primi Blu-ray Ultra HD sono in vendita dal 2016
  • I lettori Blu-ray Ultra HD sono retrocompatibili con i Blu-ray

I 10 migliori film in 4K attualmente disponibili:

Sicuramente mancano film che hanno fatto la storia del cinema e alcuni si chiederanno perché non sono elencati. Ecco i motivi:

  1. Molti film non sono ancora disponibili su 4K, come ad esempio “Il Signore degli Anelli” (febbraio 2020).
  2. La qualità dell’immagine di alcuni film su 4K non è migliore della versione BLU-Ray HD, come ad esempio “Star Wars“.
  3. Questa classifica dei migliori film in 4K  è la mia lista personale ed è stato difficile anche per me escluderne alcuni. Inoltre ho dovuto decidere in qualche modo, perché altrimenti, se li avessi lasciati tutti dentro, non avrei mai smesso di scrivere, si tratta di un bel numero di film. Forse qualcuno sarà deluso dal fatto che non ci sia il suo titolo preferito, ma questo non era nelle mie intenzioni.

Ma iniziamo la nostra classifica dei migliori film in 4K con il film “Interstellar” di Christopher Nolan, uscito nelle sale cinematografiche nel 2014.

1. Interstellar (2014)

Storia: La terra e con essa anche l’umanità è destinata per sempre alla sua distruzione. Disastri naturali e carestie stanno devastando il nostro pianeta e minacciano le diverse forme di vita del nostro pianeta. Cooper (Matthew McConaughey) è stato scelto per trovare una nuova casa per gli esseri umani all’altra estremità di un wormhole (Ponte di Einstein-Rosen).

Insieme a Brand (A. Hathaway) parte per un lungo viaggio interstellare con una fine incerta, lasciandosi alle spalle la figlia Murph (M. Foy /J. Chastain /E. Burstyn) e il figlio Tom (T. Chalamet /C. Affleck /W. Devane). Interstellar racconta una storia che riguarda il mondo interstellare, i viaggi nel tempo e le sfide del ripopolamento dei pianeti. Un vero capolavoro di Christopher Nolan.

Attori: Matthew McConaughey, Michael Caine, Anne Hathaway, Bill Irwin, Casey Affleck, David Gyasi, David Oyelowo, Ellen Burstyn, Elyes Fork, Jessica Chastain, John Lithgow, Leah Cairns, Mackenzie Foy, Matt Damon, Timothée Chalamet, Topher Grace, Wes Bentley, William Devane

Regista: Christopher Nolan
Produzione: Canada, USA
Categoria: mystery, fantascienza
Durata: 169 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2018

Offerta
Interstellar (4K+Br)*
Attributi: Blu-Ray Ultra HD 4K, Fantascienza; John Lithgow,  Michael Caine, Matthew McConaughey (Actors)
29,99 € −15,15 € 14,84 €

Recensione Interstellar

Ma come può il regista Christopher Nolan permettersi di girare film mediocri come The Dark Knight e Inception? E ora siamo costretti ad assistere ad un altro film scadente con il nome Interstellar!! (Scherzavo). Interstellar è un capolavoro, rimanete saldamente incollati sul vostro divano e sgranocchiate un sacco di patatine, perché il film vi accompagna ovunque. E poi questa musica sonora di Hans Zimmer ti fa venire la pelle d’oca. Le immagini, l’audio, bisogna vederlo di persona, non si riesce a descriverlo interamente.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

carica il video

Ma veniamo ai contenuti 4K-UHD e alla differenza con il Blu-Ray. Visto che ho già visto il film su Blu-Ray e ho notato alcuni miglioramenti.

Rispetto all’HD BluRay, l’immagine in molte scene è molto più nitida. Questo è visibile soprattutto nelle scene CGI (mmagini generate al computer), dove si possono vedere maggiori dettagli.

E’ incluso anche l’HDR. Nelle scene più scuri si possono vedere più dettagli. dato che i colori scuri non vengono rimossi. Nel complesso, i contrasti sono più netti, il nero è molto più ricco e i colori sono più naturali. Rispetto all’HD BluRay, è molto più divertente guardare il film.

La qualità audio invece non presenta differenze. In entrambe le varianti viene utilizzata la traccia sonora DTS-HD MA 5.1.

Conclusione: Interstellar è stato prodotto completamente in 4K. L’immagine offre un valore aggiunto rispetto alla versione HD BD. È incluso anche l’HDR, che fornisce colori più piacevoli sia nelle scene scure che in quelle chiare. Ci sono pochi film in cui si può affermare che la trama e la qualità dell’immagine sono altrettanto eccellenti. Lo si può senz’altro dire per Interstellar. Questo film fa parte di ogni collezione, sia che siate appassionati di film di fantascienza o meno.

2. Prometheus (2012)

Uno dei film di fantascienza più attesi degli ultimi 10 anni (anche per me) è stato Prometheus, che rappresenta le origini della saga di Alien. Gli appassionati di Alien hanno dovuto aspettare 15 anni prima di poter vedere questo sequel.

Storia: Nel 2089, gli scienziati Elizabeth Shaw (N. Rapace) e Charlie Holloway (L. Marshall-Green) scoprirono varie pitture rupestri sparse in tutto il mondo, la cui origine sembrava essere la stessa. Sono riusciti a risolvere il mistero e a scoprire la costellazione di un pianeta lontano. Poiché interpretano i dipinti come un invito da una razza superiore, fanno di tutto per incoraggiare il magnate economico Peter Weyland (G. Pearce) a intraprendere una missione di ricerca.

A distanza di qualche anno il loro sogno si realizza e Shaw e Holloway, così come altri 15 membri dell’equipaggio, si avvicinano con il “Prometheus” al pianeta simile alla Terra. Quando dopo l’atterraggio i ricercatori cominciano lentamente ad esplorare il pianeta per scoprire il segreto dell’origine umana, alcuni membri del team perseguono obiettivi completamente diversi. Ma nessuno sospetta che il pianeta stesso nasconda un pericolo ben più grande, che potrebbe significare la fine non solo per l’equipaggio, ma per tutta l’umanità.

Attori: Benedict Wong, Charlize Theron, Emun Elliott, Guy Pearce, Idris Elba, Kate Dickie, Logan Marshall-Green, Lucy Hutchinson, Michael Fassbender, Noomi Rapace, Patrick Wilson, Rafe Spall, Sean Harris
Regista: Ridley Scott
Produzione: USA
Categoria: horror, thriller, azione, fantascienza

Durata: 124 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2017

Offerta
Prometheus (4K+Br)*
Attributi: Blu-Ray, Fantascienza; Michael Fassbender (Actor); Audience Rating: G (audience generale)
29,99 € −10,00 € 19,99 €

Recensione Prometheus in 4K

Il film “Prometheus” è stato girato con telecamere digitali in risoluzione 5k. Durante la postproduzione è stato prodotto un Intermedio Digitale 2k. La tecnologia HDR sottolinea l’aspetto fluorescente della pellicola con punti luce applicati con cura, che aumentano la dinamica dell’immagine senza esagerare l’effetto. Ottima è la riproduzione dei dettagli. Praticamente tutte le impostazioni della telecamera appaiono nitidissime e anche gli effetti digitali si inseriscono perfettamente nell’immagine. Il Blu-ray Ultra HD è sicuramente valido per quanto riguarda l’ottica HDR.

Nonostante non sia presente su questo Blu-ray Ultra HD la versione audio Dolby Atmos. La miscela multicanale offre comunque una qualità audio surround eccellente. Dal primo all’ultimo minuto, ” Prometheus” offre una riproduzione acustica a 360 gradi estremamente atmosferica, con una dinamica elevata e una riproduzione cristallina delle frequenze ad alta definizione.

Conclusione: Prometheus è senza dubbio un capolavoro in termini di sonorità ambientale. Oltre alla musica e alla trama elettrizzante, e con un pizzico di suspense, il film tiene lo spettatore con il fiato sospeso e non ci si annoia mai. Degna di nota è soprattutto la recitazione impeccabile di Michael Fassbender (David). Questo film fa parte sicuramente di ogni fan di Alien.

3. Il Gladiatore (2000)

Il Gladiatore è un film storico vincitore di cinque premi Oscar del 2000, diretto da Ridley Scott, che ha guadagnato circa 457 milioni di dollari in tutto il mondo.

Storia: Il film racconta la storia del comandante romano Maximus Decimus Meridius (Russel Crowe), che è un fedele seguace dell’imperatore Marco Aurelio. Marco Aurelio vede avvicinarsi la sua fine e vuole restituire Roma al popolo, cioè abolire l’impero e ripristinare la repubblica. Vuole assegnare questo compito a Maximus, che è molto stimato come comandante nelle province settentrionali.

Il figlio naturale di Marco Aurelio, Commodo (Joaquin Phoenix), viene chiamato al campo di campagna in Germania, dove apprende dal padre che non è l’erede al trono. Amarevolmente deluso per questo, Commodo soffoca il padre, maschera la sua morte come naturale e si proclama imperatore romano. Maximus, tuttavia, si rifiuta di seguirlo, perché si rende conto delle azioni di Commodo, dell’assassinio di suo padre e del tradimento del popolo romano.

Commodo ordina quindi ai pretoriani di giustiziare e uccidere Maximus e la sua famiglia. Tuttavia Maximus riesce a sopraffare i pretoriani, viene ferito in battaglia e fugge verso Turris Julia, nella provincia romana della Lusitania. Una volta lì, trova sua moglie bruciata e impiccata, suo figlio di otto anni crocifisso e la sua casa rasa al suolo.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

carica il video

Attori: Russell Crowe, Connie Nielsen, David Schofield, Derek Jacobi, Djimon Hounsou, Joaquin Phoenix, John Shrapnel, Oliver Reed, Ralf Moeller, Richard Harris,Tomas Arana
Regista: Ridley Scott
Produzione: Gran Bretagna, USA, Italia, Marocco
Categoria: film storico, avventura, azione

Durata: 170 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2019

Il Gladiatore (4K Ultra HD + Blu-Ray)*
Russell Crowe, Joaquin Phoenix (Actors); Audience Rating: NR (Non valutato)
19,99 €

Recensione Il Gladiatore

Il Bluray, uscito nel 2018, ha ricevuto molte critiche. Qualità dell’immagine e audio erano piuttosto scadente.

Per la versione 4K UHD BD è stato realizzato un nuovo Master 6K. L’immagine è più nitida nel confronto diretto e soprattutto più dettagliata nelle riprese ravvicinate. Il 4K UHD offre sia HDR10 che Dolby Vision. I contrasti sono ottimi, le scene scure si vedono bene senza trascurare i minimi dettagli.

Rispetto all’HD BluRay, si nota che ogni singolo componente della scena è singolarmente campionato. Per esempio, l’inizio del film sull’UHD offre colori piuttosto caldi, mentre le scene di Roma hanno colori più freddi. Entrambi i formati offrono immagini molto buone. La colonna sonora è in formato DTS:X, che tuttavia non è sempre soddisfacente.

Conclusione: Il Gladiatore è un film per tutta la famiglia. Passando sempre con assoluta certezza tra azione, dramma e thriller, il Gladiatore interpreta ancora in modo eccellente gli aspetti emotivi dello spettacolo. Scene poetiche come quelle in cui Crowe accarezza con il dito le ere del grano o momenti amari quando scopre la sua famiglia assassinata, legano emotivamente Maximus al pubblico o con la musica che Hans Zimmer ha contribuito insieme a Lisa Gerrard. Un film davvero straordinario, il quale è uno dei miei preferiti in assoluto.

4. Salvate Il soldato James Ryan (1998)

Dopo Philadelphia nel 1993 e Forrest Gump nel 1994, il film “Salvate il soldato James Ryan” è un altro grande successo di Tom Hanks anche se alla fine non ha ottenuto l’Oscar.

Storia: Il capitano John Miller (Tom Hanks) riceve poco dopo lo sbarco degli alleati in Normandia un incarico speciale più che discutibile. Con i suoi uomini deve avanzare dietro le linee nemiche e cercare il soldato scomparso James Ryan (Matt Damon). Ryan è l’ultimo dei quattro fratelli, tre dei quali sono già deceduti in combattimento. Come unico figlio dei Ryan, deve essere trovato e riportato a casa a tutti i costi. L’unità intorno al capitano Miller deve riuscire a muoversi in profondità nel territorio nemico. La vita di un soldato vale la pena di rischiare la vita di un’intera unità?

Attori: Tom Hanks, Vin Diesel, Adam Goldberg, Barry Pepper, Dennis Farina, Edward Burns, Giovanni Ribisi, Jeremy Davies, Matt Damon, Paul Giamatti, Ted Danson, Tom Sizemore,
Regista: Steven Spielberg
Produzione: USA, Francia, Gran Bretagna, Irlanda
Categoria: film guerra

Durata: 169 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2018

Salvate il Soldato Ryan (4K Ultra HD + Blu-Ray)*
Attributi: Blu-Ray, Guerra; Tom Hanks, Matt Damon, Giovanni Ribisi (Actors)
16,07 €

Recensione Salvate il soldato James Ryan

Al momento della produzione il film “Salvate il soldato James Ryan” è stato ripreso in modo completamente analogico. Con il materiale formato 35 mm è stata realizzata una scansione 6K per catturare quante più informazioni possibili. Per il film di Spielberg, l’obiettivo principale è stato quello di ripristinare l’aspetto originale. n questo caso, è stato molto importante avvicinare il più possibile il contrasto intenso e i colori desaturati a ciò che Spielberg aveva in mente all’epoca.

La Paramount ha inoltre adottato un ampliamento della gamma cromatica (BT.2020) e una maggiore dinamica dell’immagine (High Dynamic Range), quest’ultima anche come variante Dolby Vision in aggiunta all’HDR10. In pratica, è possibile vedere con chiarezza le varie tonalità del colore rispetto al Blu-ray. Questo non solo giova alle scene sulla spiaggia, dove la sabbia ora sembra neutra, ma si adatta meglio alle uniformi.

La versione originale in inglese stupisce per l’audio home cinema quasi perfetto. il missaggio è straordinariamente potente, sia gli effetti forti, come i grandi scontri a fuoco o le esplosioni hanno un suono definito e potente, sia i rumori ambientali, che sono stati incorporati con grande cura.
Nonostante il codec audio in formato lossy, la colonna sonora italiana Dolby Digital 5.1 è comunque molto soddisfacente, perché, nonostante il classico missaggio multicanale, presenta una sonorità molto direzionale con molti elementi sonori diversi da tutti i lati, che solo pochissimi film offrono.

Conclusione: Sicuramente non c’è modo più autentico, emozionante, emotivo ed efficace di mettere in scena gli eventi della Seconda Guerra Mondiale. Il film di Steven Spielberg si è giustamente guadagnato i suoi cinque Oscar. Con la modifica in 4K, le parti interessate ottengono così una versione tecnicamente aggiornata, che offre notevoli miglioramenti rispetto al Blu-ray, soprattutto per quanto riguarda l’immagine e la colonna sonora originale in inglese. Si tratta sicuramente di uno dei migliori film di Steven Spielberg e in tutto toccante, drammatico e originale.

5. Ghost in The Shell (2017)

Storia: Ghost in the Shell, diretto da Rupert Sanders (Biancaneve e il Cacciatore), segue il maggiore Mira Killian (Scarlett Johansson), un’agente cyborg a capo della task force antiterrorismo Sezione 9 in una città futuristica dell’Asia orientale. Guidata dal capo sezione Daisuke Aramaki (Takeshi Kitano), lei e i suoi colleghi Batou (Pilou Asbæk), Togusa (Chin Han) e altri indagano su hacker e cyber-criminali in un futuro in cui il terrorismo può significare piantare falsi ricordi nei cervelli digitali dei cittadini, o addirittura trasformarli in burattini. Il loro lavoro li porta a un hacker conosciuto solo come Kuze (Michael Pitt), che si è vendicato contro Hanka Robotics, la potente azienda di robotica e appaltatore governativo che ha creato il corpo di Mira. Ma Kuze ha un interesse particolare per Mira, e la trascina in una cospirazione che coinvolge le persone a lei più vicine.

Ghost in the Shell divenne noto prima come estrazione Manga. Molti elementi dell’anime possono essere ritrovati in questo film.

Attori: Scarlett Johansson, Chin Han, Christopher Obi, Danusia Samal, Joseph Naufahu, Julian Gaertner, Juliette Binoche, Michael Pitt, Michael Wincott, Peter Ferdinando, Philippe Joly, Pilou Asbæk, Rila Fukushima, Semiquaver Iafeta, Takeshi Kitano, Xavier Horan, Yutaka Izumihara
Regista: Rupert Sanders
Produzione: USA, Cina, Nuova Zelanda
Categoria: azione, thriller, fantascienza

Durata: 107 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2017

Ghost In The Shell (4K+Br)*
Scarlett Johansson, Michael Pitt, Juliette Binoche (Actors); Audience Rating: G (audience generale)
18,08 €

Recensione Ghost in the Shell

Se devo essere sincero, ho comprato il film principalmente grazie a Scarlett Johansson. Trovo la sua recitazione molto convincente. Ha un carisma incredibile e aggiunge in ogni film qualcosa di magico. Grazie anche Scarlett, Ghost in the Shell è un ottimo film di fantascienza con alcune analogie nel settore anime. L’immagine UHD del film non è male come le scene scure che possono convincere. Grande nitidezza e dettaglio. Anche la sonorità del Dolby Atmos 7.1 (originale in inglese)  è molto positiva. L’audio italiano è solo in (Dolby Digital 5.1).

Conclusione: a mio avviso, la versione cinematografica di Ghost in the Shell è molto ben fatta. Purtroppo non è stato impostato su 4K reali. Piccola consolazione, dato che vengono utilizzate molte animazioni CGI, questo non si nota molto. Grazie a HDR e Dolby Atmos il BluRay 4K ha chiari vantaggi rispetto alla versione HD. In ultima analisi, spetta a ciascuno decidere se vale la pena o meno di acquistarlo.

6. Forrest Gump (1994)

Un altro film con Tom Hanks che dovete assolutamente guardare, e ora disponibile anche in versione 4K.

Storia: all’inizio del film, il giovane Forrest Gump (Tom Hanks), con un QI di soli 75 è apparentemente ritardato, si siede su una panchina alla fermata dell’autobus a Savannah, nello stato americano della Georgia, e racconta alle persone che si trovano seduti accanto a lui episodi della sua vita. Non solo raccoglie un forte interesse per la sua storia, ma anche reazioni incredule. Dal primo giorno di scuola alle sue imprese eroiche durante la guerra del Vietnam fino alla sua carriera di corridore.

In realtà, Forrest vuole solo andare a trovare la sua ragazza Jenny (R. Wright), che conosce e ama fin dall’infanzia. Alla loro riunione scopre qualcosa che non pensava fosse possibile.

Attori: Tom Hanks, Christopher Jones, Gary Sinise, Haley Joel Osment, Hanna Hall, Michael Conner Humphreys, Mykelti Williamson, Peter Dobson, Rebecca Williams, Robin Wright Penn, Sally Field, Sam Anderson, Siobhan Fallon
Regista: Robert Zemeckis
Produzione: USA
Categoria: drammatico

Durata: 142 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2018

Offerta
Forrest Gump (4K+Br)*
Attributi: Blu-Ray Ultra HD 4K, Drammatico; Tom Hanks, Robin Wright, Gary Sinise (Actors)
18,16 € −5,17 € 12,99 €

Recensione Forrest Gump

Forrest Gump è stato girato con telecamere Panavision Panaflex Platinum su pellicola 35 mm ed è stato recentemente scansionato con una risoluzione di 4K e utilizzata per questa versione Ultra HD Blu-ray. Il disco presenta un’immagine nativa con risoluzione 4K 3840 x 2160p in formato widescreen 2,35:1 e utilizza una profondità video di 10 bit, WCG (Wider Colour Gamut), HDR, ed è codificato utilizzando il codec HEVC (H.265) sia per HDR10 che per Dolby Vision.

Sulla base di una pellicola 4K Digital intermedia, il film, che risale a 26 anni fa, offre per la maggior parte dei casi un’immagine piuttosto positiva. L’uso del Dolby Vision è quasi perfetto, solo pochissime scene presentano un tantino di oscurità in più rispetto al resto. I colori risultano molto naturali e il livello del nero offre risultati eccelenti.

Audio: gli unici a poter godere di una versione sonora in 3D di questo film sono gli appassionati della colonna sonora originale (inglese), perché solo questa versione è stata convertita in Dolby Atmos. Fortunatamente, la differenza tra il doppiaggio italiano in Dolby Digital 5.1 e l’originale in Dolby Atmos non è così grande.

Conclusione: il film è sempre molto piacevole a guardarlo e presenta una pellicola di grande impatto cinematografico, e questo è pienamente visibile nella versione 4K. Il film ha in qualche modo raggiunto lo status cult, affascinante, divertente e ironico, con molti personaggi validi che accompagnano il protagonista. Per questo motivo trovo che il film in 4K sia molto valido.

7. Matrix (1999)

Quando Matrix è arrivato nelle sale nel 1999, il pubblico rimase entusiasta (questo vale anche per me) delle scene utilizzate al rallentatore (pallottole in slow motion).

Da sempre i filmmaker sono alla ricerca di modi e mezzi per manipolare il tempo e lo spazio nel cinema per una narrazione ancora migliore. Strumenti consolidati e collaudati per manipolare il passare del tempo e l’impressione dello spazio sono, ad esempio, il time lapse e il slow motion, le riprese e i movimenti della telecamera.

In confronto, l’effetto “Bullet Time” è ancora relativamente giovane. Entrò per la prima volta sotto i riflettori del pubblico nei lungometraggi all’inizio degli anni Novanta e venne reso immortale con la trilogia Matrix, grazie ai fratelli Wachowski.

Storia: Neo (Keanu Reeves) è un hacker e ha sempre avuto la sensazione che ci sia qualcosa che non quadra. Un’organizzazione clandestina gli dà la possibilità di vedere il mondo reale. Non sapeva in cosa si stava cacciando quando ha ingoiato la pillolina blu. Il mondo come lo conosceva, è solo una simulazione, creata dalle macchine per controllare l’umanità e usarla come fonte di energia. Morpheus (Laurence Fishburne) spiega a Neo che ha ragione nel supporre che qualcosa non va nel mondo che conosce.

Fino ad ora, Neo ha vissuto in una realtà illusoria, praticamente alimentata direttamente nella sua testa, che non fa altro che fargli apparire il mondo conosciuto. In realtà, però, Neo e l’intera razza umana non è consapevole della sua vera situazione, vegeta in serbatoi per il nutrimento ed è controllato da macchine con intelligenza artificiale. A loro insaputa, queste macchine usano gli esseri umani come batterie viventi per enormi centrali elettriche.

Terrorizzato e affascinato allo stesso tempo, Neo decide di unirsi alla lotta contro le macchine e di liberare l’umanità dal loro controllo. Si unisce alla resistenza, che è in grado di muoversi tra il mondo reale e quello virtuale e che da anni si ribella contro le macchine. Tuttavia, Neo non solo deve sostenere la resistenza umana nella lotta per la libertà, ma sembra anche essere l’unico ad avere una reale possibilità di porre fine una volta per tutte alla schiavitù di Matrix.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

carica il video

Attori: Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss, Anthony Ray Parker, Belinda McClory, Gloria Foster, Hugo Weaving, Joe Pantoliano, Julian Arahanga, Laurence Fishburne, Marcus Chong, Matt Doran, Paul Goddard
Regista: Andy Wachowski, Lana Wachowski
Produzione:  USA / Australia
Categoria: azione, fantascienza

Durata: 136 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2018

Offerta
Matrix (4K+Br)*
Attributi: Blu-Ray, Fantascienza; Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss, Hugo Weaving (Actors)
29,99 € −9,06 € 20,93 €

Recensione Matrix

Per molti la trilogia Matrix appartiene ad ogni collezione cinematografica. Un film cult a tutti gli effetti. Grande recitazione di tutti i protagonisti, ma soprattutto meritano una particolare considerazione Carrie Anne Moss (Trinity) e Keanu Reeves (Neo).

Il 4K UHD offre sia HDR10 che Dolby Vision. L’immagine HDR10 è la migliore che ho visto fino adesso. I contrasti sono molto buoni, e le scene scure si vedono bene senza inghiottire i dettagli.

Un aspetto positivo è che il Blu-ray Full HD è stato completamente rimasterizzato e offre quindi una migliore qualità dell’immagine. Il precedente Blu-ray era tutt’altro che scadente, ma comunque decisamente un po’ verdastro. Adesso questo appare un po’ più naturale o almeno più equilibrato.

Se volete guardare Matrix con una colonna sonora italiana dovete accontentarvi del Dolby Digital 5.1. Se volete vedere il film con l’audio originale, potete guardarlo in Dolby Atmos.

Conclusione: Come ho già accennato precedentemente, il film è ovviamente ancora, al di là di ogni dubbio un capolavoro, ed è impossibile immaginare la storia del cinema e soprattutto il genere fantascientifico senza di esso. E’ difficile immaginare che ci siano ancora appassionati di questo genere che non hanno ancora visto questo film. Se ci sono ancora persone lì fuori (non credo) che non l’hanno ancora visto, è il momento di colmare questo deficit! 

8. Wonder Woman (2017)

La serie televisiva originale di Wonder Woman (anni ’70) interpretata da Lynda Carter faceva da molto tempo già parte della mia collezione. Diversi sono stati i tentativi di rigirare la serie, l’ultimo nel 2011 ma con risultati disastrosi. Sono riuscito a guardare solo la puntata iniziale prima che venisse definitivamente cancellata, per cui sono rimasto piuttosto deluso. Poi finalmente nel 2017 è uscita una versione cinematografica con l’attrice Gal Gadot. Naturalmente ho visto il film al cinema e sono rimasto molto soddisfatto, sia per la realizzazione del film che per la recitazione di Gal Gadot. Naturalmente comprai la versione Blu-Ray non appena fu rilasciata, ma dato che ora possiedo un televisore 4K, si è aggiunta la versione 4K.

Storia: Tutto inizia sull’ isola paradisica di Themyscira, una terra nascosta nel Mediterraneo dove vivono solo donne, più appropriatamente chiamate amazzoni. Lì si sono dedicati alla lotta contro Ares, il dio della guerra, che una volta ferì mortalmente Zeus in battaglia, ma che riuscì a vincere la battaglia e a creare quest’isola. Da allora custodiscono segretamente il cosiddetto “God Slayer“, una potente arma che può distruggere il dio della guerra se dovesse tornare.

La trama si svolge per lo più durante la prima guerra mondiale ed esplora le origini del personaggio Wonder Woman (Gal Gadot). L’ufficiale dei servizi segreti Steve Trevor (Chris Pine) si schianta con il suo aereo a Paradise Island, la remota e isolata casa delle Amazzoni. La principessa Diana (Gal Gadot) lo prende in braccio, si innamora di lui e lo segue in giro per il mondo.

Attori: Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Danny Huston, David Thewlis, Doutzen Kroes, Eleanor Matsuura, Elena Anaya, Ewen Bremner, Florence Kasumba, Lisa Loven Kongsli, Lucy Davis, Robin Wright, Saïd Taghmaoui, Samantha Jo
Regista: Patty Jenkins
Produzione: USA, Francia, Gran Bretagna, Italia
Categoria: avventura, azione, fantasy

Durata: 141 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2017

Offerta
Wonder Woman (4K+Ultra Hd+Br)*
Attributi: Blu-Ray Ultra HD 4K, Fantascienza; Gal Gadot, Chris Pine, Robin Wright (Actors)
26,99 € −15,03 € 11,96 €

Recensione Wonder Woman

Per le riprese sono state utilizzate diverse telecamere. Per la maggior parte sono state utilizzate rullini con pellicola da 35mm.  In base alle prime informazioni, è stato utilizzato un Intermedio Digitale 2K. Per mostrare la risoluzione UHD è stato necessario aumentare la risoluzione a 4K. Le immagini CGI sono per lo più prodotte in 2K. Rispetto alla versione HD, le immagini appaiono un po’ più nitide.

Davvero fantastico, è il fatto che Wonder Woman sia dotata di HDR. come formato sonoro troviamo il (DTS-HD Master Audio 5.1) preciso e potente.

Conclusione: per la seconda volta dopo Batman vs Superman “Dawn of Justice”, Gal Gadot assume in Wonder Woman la veste da eroina, e la interpreta in modo convincente. È già previsto anche un sequel, naturalmente con la partecipazione di Gal Gadot. Per tutti gli appassionati di supereroi, questo film fa naturalmente parte della collezione. Altri trovano tali film troppo kitsch e poco realistici. Personalmente non sono un appassionato di film di supereroi, ma alcuni di loro sono abbastanza piacevoli. E Wonder Woman è di sicuro una di questi. 

9. Planet Earth II (2016/2017)

Il film documentario Planet Earth II, ora disponibile anche su 4K, accompagna lo spettatore in giro per il mondo e rivela immagini affascinanti della natura e del mondo degli animali. Immagini cinematografiche brillanti raccontano le storie di pinguini, capodogli, bradipi e colibrì in modo così vivido che ogni singolo giorno della vita quotidiana degli animali diventa un’avventura unica e irripetibile.
È un documentario bellissimo da guardare, e tu ti siedi lì a bocca aperta, meravigliandoti di come, esattamente, quelle immagini possano anche solo esistere. Ma è qualcosa di più di una semplice delizia per gli occhi. Lo spettacolo ha un rapporto con il tempo che dà agli spettatori delle emozioni. Sì, possiamo assistere a quella battaglia straziantemente decelerata tra un pipistrello e uno scorpione e sentirci potenti nella nostra capacità di percepire ogni colpo e ogni affondo.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

carica il video

Attori: David Attenborough (narrazione in inglese)
Regista: Chadden Hunter, Ed Charles, Elizabeth White, Emma Napper, Fredi Devas, Justin Anderson
Produzione: Gran Bretagna
Categoria:  documentario

Durata: 360 minuti
Uscita del film su BLU-RAY UHD: 2017

David Attenborough Planet Earth Ii (4 Dvd) [Edizione: Regno Unito]*
Sir David Attenborough (Actor); Tom Hugh-Jones (Producer); Audience Rating: NR (Non valutato)
22,08 €

Recensione Planet Earth II

I documentari sulla natura prodotti dalla BBC sono generalmente eccellenti dal punto di vista tecnico. Anche il film Planet Earth II è riuscito benissimo. Per me questo documentario e senza nessun dubbio un 4K di riferimento. Qui vengono presentate immagini da sogno che non mostrano alcuna carenza. Mai prima d’ora si è visto il mondo degli animali da così vicino e così nitido e dettagliato.

Il documentario mi ha profondamente colpito sotto tutti i punti di vista. Il contenuto è al di là di ogni dubbio eccelente, l’immagine e l’audio sono a livello referenziale. Soprattutto, l’immagine è un vero e proprio spettacolo. Sul mio LG 65 4K è semplicemente un sogno. Tre parole: guardare, godere, e ammirare.

Conclusione: come già accennato sono molto entusiasta di questo documentario.  Si tratta di un’opera d’arte. Riprese pazzesche, un cambio di location vincente! Nessuna noia! E poi tutto in 4K. Molto più spesso si dovrebbe prendere il tempo di limitarsi a osservare. Per apprezzare ciò che realmente siamo.

Questo film fa riflettere. I figli dei nostri figli potranno mai vedere queste immagini dal vivo o solo attraverso vecchie riprese? Una bella domanda, spero di sì.

10. Underworld Blood Wars (2016)

Per quanto riguarda gli altri film della saga vampiro contro lupo mannaro, il livello qualitativo non si è mai avvicinato a quello della serie “Underworld” del 2003. Kate Beckinsale, la provata attrice protagonista dei primi due film, è stata riportata per una quarta parte e ha prontamente ottenuto con “Underworld: Awakening” il più grande successo commerciale della serie fino ad oggi. Questo successo, a sua volta, ha garantito il lancio di un altro sequel. Di conseguenza uscì nel 2016 al cinema “Underworld: Blood Wars”.

Storia: Selene (Kate Beckinsale) sta attraversando un momento difficile. L’ex “Death Dealer”, una guerriera vampira nella lotta contro i licantropi, ha perso tutto. Il suo mentore Viktor, che ha ucciso per mano sua dopo il suo tradimento. Il suo grande amore Michael, scomparso senza lasciare traccia, e la loro figlia Eve, che ha dovuto nascondere da se stessa e dal resto del mondo, affinché il suo sangue non venisse usato come arma nella perenne guerra tra vampiri e licantropi.

Entrambe le parti in conflitto danno la caccia a Selene. I vampiri vogliono giudicarla per l’omicidio di Victor, i licantropi, recentemente sotto la guida del potente Marius (Tobias Menzies), sperano di arrivare alla loro figlia attraverso Selene e di prendere il sopravvento sulla guerra attraverso il suo sangue. Gli unici alleati di Selene sono David (Theo James), che una volta salvò con il suo stesso sangue e lo rese anche immune dalla luce del sole, e suo padre Thomas (Charles Dance).

Attori: Kate Beckinsale, Alicia Vela-Bailey, Bradley James, Brian Caspe, Charles Dance, Clementine Nicholson, Daisy Head, Dan Bradford, David Bowles, Eva Larvoire, James Faulkner, Lara Pulver, Marielle Tepper, Miroslav Lhotka, Oliver Stark, Peter Andersson, Theo James, Tobias Menzies, Trent Garrett
Regista: Anna Foerster
Produzione: USA, Repubblica Ceca
Categoria: orrore, azione

Underworld - Blood Wars (4K+Br)*
Kate Beckinsale, Theo James, Bradley James (Actors); Audience Rating: G (audience generale)
15,89 €

Recensione Underworld Blood Wars

La quinta serie della saga di Underworld stabilisce certamente degli standard in termini di immagine e audio. Come per tutte le serie di Underworld, il film è molto graduato a colori, infatti è quasi monocromatico, nero e blu, è anche molto scuro, non solo per quanto riguarda gli effetti luminosi, ma anche per quanto riguarda i costumi, la scenografia e la tonalità.

Ogni dettaglio è ben visibile. I castelli gotici, i cancelli in ferro battuto, le armi sono tutti perfettamente definiti. L’immagine UHD è tutto sommato convincente. A questo si aggiunge l’eccellente sonorità Atmos (audio originale in inglese).

Conclusione: anche le scene d’azione ragionevolmente divertenti e un’attrice protagonista (Kate Beckinsale) in gamba non possono compensare la moltitudine di momenti degenerati, rotture razionali ed idee mal concepite.

Ultimo aggiornamento 2020-08-06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API