LG OLED65C9PLA Smart TV | recensione completa

Perché ho scelto la LG OLED65C9PLA? Vi spiegherò il motivo. Dopo 9 anni di utilizzo di un plasma Panasonic da 50 pollici, ho deciso di dotarmi di un televisore 4K. Non che non fossi contento della TV di Panasonic, non aveva mai causato problemi. Tuttavia, anche in questo segmento era giunto il momento di passare alla modalità 4K. Dato che ho già una action cam, un drone e una fotocamera reflex con 4K, volevo finalmente guardare le mie sequenze UHD in TV.

Smart TV LG Oled Serie C 2019
LG OLED65C9PLA

Il mercato offre una marea di modelli, per cui si perde molto velocemente l’orientamento. Tuttavia, mi sono subito focalizzato su 2 possibili produttori su cui mi sono concentrato, ovvero Panasonic (la Ferrari tra i televisori) e la LG. Sony con i suoi problemi con il software e Samsung, che non mi ha mai veramente convinto come marchio, non appartenevono nemmeno alla mia scelta ristretta. Poi è rimasta la Philips con Ambilight, ma anche in questo caso ho deciso subito che la nuova tv non sarebbe stato un televisore della Philips.

Dopo che erano rimasti 2 produttori, ora toccava scegliere il modello e valutare quanti centimetri avrebbe dovuto avere. Come ho già detto, la Panasonic contava già 50 pollici, quindi da 50 a 55 pollici non è una grande differenza. Così ho deciso di scegliere un modello da 65 pollici. Dopo ulteriori selezioni, alla fine sono rimasti solo 2 modelli la LG OLED65C9PLA e la Panasonic TX-65GZW2004.

Se si confrontano i prezzi tra i due modelli, si noterà che la LG OLED65C9PLA ha un prezzo inferiore di quasi 1000 euro rispetto alla Panasonic (2000 vs. 3000 Euro). Dato che la TX-65GZW2004 utilizza lo stesso pannello della LG, 1000 euro in più per una finitura un po’ superiore, era per me un po’ eccessivo.

Design LG OLED65C9PLA

Anche se è il modello di categoria medio-alta, il modello LG OLED65C9PLA è un apparecchio dall’aspetto piacevole. Visto lateralmente, ha un aspetto impressionante, con la sua giusta proporzione tra un pannello incredibilmente sottile e un’appendice in plastica compatta per i collegamenti e gli altoparlanti.

LG OLED65C97LA pannello sottile

Anche nel suo punto più spesso, la C9 da 65 pollici misura appena 4,7 cm. Dalla parte frontale, gli altoparlanti sono totalmente invisibili. Tutto ciò che si può vedere è una lunetta uniformemente sottile, di colore nero assoluto che circonda lo schermo. Se montata alla parete, soprattutto in un ambiente particolarmente buio, non è molto lontana dall’essere un display galleggiante.

Anche nel suo punto più spesso, la C9 da 65 pollici misura appena 4,7 cm

LG OLED65C9PLA non manca quasi niente

La LG OLED C9 è molto ben attrezzata. Secondo il produttore, il dispositivo è uno dei primi televisori a supportare pienamente il nuovo standard HDMI 2.1 con una banda larga di 48 Gigabit al secondo. La tecnologia HDMI 2.1 offre alcune caratteristiche utili, soprattutto per gli appassionati di videogiochi, cosa che io non sono. La nuova interfaccia permette di trasferire la risoluzione UHD con 120 fotogrammi al secondo in HDR.

Porte HDMI e USB LG OLED65C9PLA
Ingresso HDMI , 2 porte USB, Ingresso RF, Porta Ethernet (LAN)

Sinora, questo è avvenuto a 60 Hertz. Inoltre, si ottiene il supporto per eARC (canale di ritorno audio potenziato) e si può anche inoltrare i formati audio ad alta risoluzione come il DTS-HD-Master agli amplificatori appropriati. Con ALLM (modalità a bassa latenza automatica) il televisore rileva se si inizia a giocare e attiva automaticamente la modalità di gioco. Inoltre, il televisore dispone di 3 x USB, Bluetooth V5.0, Wi-Fi, oltre a cuffie e uscita digitale ottica.

La televisione è dotata anche di una regolare ricezione televisiva. Il doppio sintonizzatore integrato permette DVB-C, DVB-S2 e FVB-T2 HD. Anche qui la LG OLED65C9 presenta tempi di transizione incredibilmente veloci ben al di sotto di un secondo. Caratteristiche come picture-in-picture, HbbTV o una funzione di ripresa USB, rientrano obbligatoriamente in questa categoria. Occorre in ogni caso per la registrazione di utilizzare un Hard Disk USB esterno con una capacità massima di 2 terabyte.

Porte HDMI LG 65CPLA

Sotto il manto è presente la 2a generazione del processore Alpha 9, che aggiunge la tecnologia AI progettata per ottimizzare automaticamente l’immagine e il suono, in base al contenuto riprodotto e alla stanza in cui si trova il televisore.

Le connessioni disponibili sono di altissimo livello. A differenza di molti modelli della concorrenza, questo televisore dispone in realtà di un ingresso video analogico per dispositivi legacy (non-HDMI), anche se non supporta più il video component analogico. Novità per il 2019: è presente un’uscita audio dedicata per cuffie/analogici e il supporto audio wireless WISA.

  • Quattro porte HDMI con HDMI 2.1, HDCP 2.2
  • Tre porte USB
  • Ingresso video/audio composite
  • Uscita audio digitale ottica
  • Uscita audio analogica per cuffie da 3,5 mm
  • Ingresso RF (antenna)
  • Porta RS-232 (minijack, solo per il servizio)
  • Porta Ethernet (LAN)

Differenze tra la serie LG B9, C9, E9 e W9

Alla ricerca di un televisore ideale, spesso è necessario fare dei compromessi, dato che la migliore tecnologia audiovisiva è di solito presente solo nei dispositivi più cari. La LG dimostra con i televisori Oled per lo meno della serie C9, E9 e W9 che è anche possibile farlo in in maniera completamente differente.

Ad attendervi è la più evoluta tecnologia cinematografica di qualsiasi dimensione e design. Si tratta solo di capire quale sia il modello TV più adatto alle proprie esigenze. La domanda che si pone è sicuramente se la LG B9 a prezzi contenuti può tenere il passo con i modelli più costosi in termini di qualità dell’immagine. Elencati nella tabella sone le 3 versioni più richieste B,C ed E.

ModelloLG B9LG C9LG E9
Diagonale55 e 6555,65 e 7755, 65
Dimensioni | peso 55′122,8 x 70,6 x 4,7 cm  | 19,9 kg122 x 73,8 x 4,7 cm | 23 kg122,6 x 75,3 x 5cm | 25,8 kg
Dimensioni | peso 65′144,9 x 83 x 4,69 cm | 26,2 kg145 x 86,2 x 4,7cm | 34 kg144,7 x 87,7 x5 cm | 33,6 kg
Dimensioni | peso 77′non disponibile172,2 x 104,7x 5,3 cm | 36,5 kgnon disponibile
ProcessoreAlpha 7, 2a gen.Alpha 9, 2a gen.Alpha 9, 2a gen.
Audio2.2 sistema audio | 40 Watt2.2 sistema audio | 40 Watt4.2 sistema audio | 60 Watt

LG OLED65B97LA vs LG OLED65C97LA

La LG OLED B9 è il televisore entry level per il mondo OLED del 2019 e il pannello OLED è identico agli altri modelli della serie 2019. Solo il processore è quello del 2018 l’Alpha 7 gen2 e non l’Alpha 9 gen2.

La riproduzione audio avviene tramite un sistema sonoro a 2.2 canali con un totale di 40 watt di potenza. Il design della B9 è molto curato. L’alloggiamento nero racchiude il display OLED con una sottile cornice. Se si guarda il lato del televisore, il pannello stesso è sottile solo pochi millimetri. Nella parte inferiore del televisore, l’elettronica si trova sul retro, il che rende il televisore di pochi centimetri di spessore. La TV sta su una piccola base cuneiforme in antracite. Il B9 è disponibile nelle diagonali da 55, 65 pollici.

impostazione Amazon Alexa su LG Smart TV
l’assistente vocale Alexa è disponibile su tutta la gamma

La LG OLED65B97LA è una buona TV e la qualità dell’immagine è solo leggermente più debole rispetto alla LG OLED65C97LA. Un grande vantaggio della serie C rappresenta il processore decisamente migliore, quindi se non volete spendere troppo e volete comunque la tecnologia migliore, dovreste optare per la LG OLED65C97LA. Se preferisci avere un sound migliore e accetti una leggera perdita di qualità dell’immagine, vale la pena investire in una sound bar o anche in un impianto stereo.

LG OLED65C9PLA

Rispetto alla B9, la LG C9 dispone del nuovo processore Alpha 9 Gen2, ma il pannello è identico. Il sistema audio è anche specificato come 2.2 canali con una potenza di uscita totale di 40 watt. Se non si dà importanza al suono o a un design speciale, il C9 è la TV ideale. Ha tutte le caratteristiche dei “migliori” televisori OLED con il processore di immagini di qualità superiore. Se a casa avete una soundbar o un ricevitore AV adatto, non è più necessario acquistare il modello E9.

Anche il design è leggermente diverso. Anche se la B9 offre buone prestazioni a livello di serie, film, sport e videogiochi,la sorella maggiore, la C9, è un po’ migliore in tutte le discipline.

LG OLED65E97LA

Rispetto alla C9, il modello LG E9 dispone di una soundbar integrata con 4,2 canali e una potenza di uscita di 60 watt. La soundbar è sottile e il bordo inferiore della cassa è leggermente arretrato.

LG OLED65E9PLA Smart TV OLED AI 65", 4K Cinema HDR con Dolby Vision e Dolby Atmos, Google Assistant e Alexa Integrati*
Il design elegante e sofisticato di LG OLED65E9 si adatta ottimamente ad ogni ambiente; G-Sync per ottimale gaming experience priva di flickering, teating e stuttering
2.374,51 €

Una chiara differenza tra la C9 e l’E9 si trova nel design. La E9 ha il cosiddetto design Picture on Glass. Il pannello OLED poggia su una superficie di vetro, che fa apparire il bordo del televisore estremamente invisibile. Il stand non è visibile dalla parte anteriore e si trova sul retro.  La E9 è quindi una TV che attira l’attenzione e offre anche un miglioramento acustico con la soundbar integrata. Le diagonali dello schermo disponibili sono di 55 e 65 pollici.

Le prestazioni e la qualità dell’immagine sono le stesse della LG C9, ma la E9 ha una qualità sonora migliore

LG OLED77W9PLA

Come negli anni precedenti, anche la LG W9 è una televisione speciale. Appartiene alla serie LG Signature, che è sinonimo di uno speciale concetto di design. E lo è anche la LG W9. Il display può essere appeso completamente al muro come un quadro. La cosiddetta Signature Series è qualcosa per tutti coloro per i quali la C9, B9 o la E9 non sono sufficienti.

In questo caso non dovete preoccuparvi di un pessimo sound. La LG W9 è dotata di un pannello OLED sottilissimo e di una soundbar, che non solo fornisce una riproduzione sonora di prima classe, ma integra anche tutta l’elettronica. I segnali di alimentazione, video e audio vengono trasmessi attraverso un unico cavo. Di conseguenza, il pannello deve essere montato a parete e quindi non si nota quasi più. La qualità dell’immagine è ottima. Per la W9 sono disponibili schermi da 65 e 77 pollici.

LG OLED Serie 9 i prezzi

Tutti i prezzi elencati qui in basso si riferiscono al gennaio 2020 e, come per tutti gli altri articoli elettronici, le variazioni dei prezzi sono notevoli. Particolarmente nel momento in cui usciranno i nuovi modelli, i prezzi diminuiranno in modo significativo.

  • 55′ LG Oled55B9PLA ca. 1200 Euro
  • 65′ LG Oled65B9PLA ca. 1700 Euro
  • 55′ LG Oled55C9PLA ca. 1400 Euro
  • 65′ LG Oled65C9PLA ca. 1900 Euro
  • 77′ LG Oled77C9PLA ca. 4500 Euro
  • 55′ LG Oled55E9PLA ca. 1800 Euro
  • 65′ LG Oled65E9PLA ca. 2400 Euro
  • 65′ LG Oled65W9PLA ca. 4500 Euro
  • 77′ LG Oled77W9PLA ca. 12000 Euro

Oltre alla Serie B,C,E e W, è disponibile anche la gamma R e Z, ma questa serie è più che altro un pezzo da esposizione. Chi è disposto a spendere 30000 euro per un televisore?

Sistema operativo WebOS SmartTV e gestione tramite Smart Home

La LG OLED65C9PLA utilizza l’attuale sistema operativo LG WebOS con AI ThinQ. Con il Magic Remote Control incluso, la LG è molto facile da usare e reagisce rapidamente agli interventi. I servizi di streaming 4K, come ad esempio Amazon Prime Video e Netflix, sono già presenti e possono essere controllati anche con un tasto dedicato sul telecomando.

Accanto a diverse librerie multimediali e a un vero e proprio navigatore Internet, è disponibile anche una app store.A questo proposito, il Google Assistant è già collegato e può essere controllato tramite comandi vocali attraverso il microfono dello Smart Remote (telecomando). E’ anche disponibile Amazon Alexa e Apple AirPlay 2. Tramite Amazon Alexa è possibile avviare comodamente determinati processi tramite il controllo vocale.

impostazione generale WEB OS LG TV
Ipostazione generale WEB OS

Quando confronto il sistema operativo WebOS con altre applicazioni di altri produttori, emergono delle differenze eclatanti (Arrrgh Sony!!). Il sistema operativo AP Web OS 4.5 è incredibilmente fluido e veloce, non ho mai visto un sistema operativo su una Smart TV così veloce.

non ho mai visto un sistema operativo su una Smart TV così veloce

Il telecomando ( Magic remote control)

Il telecomando della LG rimane più o meno lo stesso della versione del 2018. Uno dei più ergonomici sistemi di telecomando in circolazione, combina un buon numero di pulsanti tipici con una funzione di puntatore che permette di evidenziare le opzioni TV semplicemente puntando su di esse. Per molti, è un modo intuitivo di utilizzare il televisore.

magic remote control LG
Il telecomando ( Magic remote control)

Il telecomando reagisce in modo molto rapido e preciso ai movimenti con il puntatore. Ci sono in totale 3 diverse velocità che possono essere impostate tramite il menu. Ma ho trovato anche il settaggio più basso un po’ troppo veloce, un settaggio ancora più lento sarebbe stato sicuramente auspicabile.

puntatore WEB OS LG
la dimensione del puntatore 3 scelte

Quello che mi piace meno del telecomando è la mancanza della retroilluminazione. Si può anche controllare la TV tramite comandi vocali, ma al buio mi capitava spesso di dover accendere la luce perché non riuscivo a trovare subito il pulsante. Inoltre, in questo caso sarebbe stato più opportuno un telecomando in alluminio.

Il menu

La cosa più importante nella vita quotidiana di una televisione smart è il menu. E la LG ha intelligentemente perfezionato questo dettaglio. La maggior parte del quadro rimane sempre visibile quando viene visualizzato il menu principale. Se l’utente sposta il puntatore del telecomando sulle immagini delle app, appare una linea con le miniature corrispondenti, ad esempio, di Netflix e delle nuove serie di Netflix o Amazon. In questo modo, anche gli utenti con più abbonamenti in streaming hanno sempre una visione complessiva.

menu principale LG WEB OS
menu principale con le app più usati

La procedura di installazione è un gioco da ragazzi, grazie anche alle buone spiegazioni sullo schermo. Nel cosiddetto content store gli utenti possono trovare le app e nel menu principale le app installate possono essere disposte nell’ordine desiderato, o semplicemente essere cancellate con estrema facilità. Se lo si desidera, una funzione automatica suggerisce una sequenza in base alla frequenza di utilizzo. La selezione di app è ampia, tipica della LG, per cui sono presenti tutti i servizi di streaming più importanti.

Qualità dell’immagine

La risoluzione Ultra-HD (4K) di tutti i modelli più recenti con display OLED offrono una risoluzione Ultra-HD (4K), vale a dire quattro volte il numero di pixel rispetto al Full HD.A parte i soliti standard HDR10 per i film su UHD Blu-ray e via stream per le trasmissioni televisive, la LG supporta anche il Dolby Vision.

Ma ora passiamo alla mia reazione quando ho acceso la TV per la prima volta. La prima impressione che ho avuto è stata straordinaria. Colori brillanti, con dettagli elevatissimi. Le impostazioni da parte mia non sono state modificate.
Anche con le impostazioni di default in modalità cinema “out of the box” l’immagine era estremamente ottima.

I filmati di “Alien Prometheus 4K” sono stati proiettati dal LG OLED65C9PLA con una qualità eccezionale e colori meravigliosamente in armonia anche nelle zone più scure dell’immagine. Se volete vedere ancora più dettagli al buio, potete aumentare moderatamente la luminosità dell’immagine.

LG OLED65C97LA recensione completa

Ho guardato HDR con Dolby Vision tramite il film “Interstellar 4K“. Colori equilibrati e un nero morbido e vellutato nelle profondità dello spazio confermano l’alta qualità dell’immagine. A proposito, una caratteristica speciale della LG è che il Dolby Vision dispone di cinque diverse modalità di immagine tra cui scegliere, mentre altri produttori hanno solo una modalità Dolby Vision, una più chiara e una più scura.

colori equilibrati e un nero morbido e vellutato nelle profondità dello spazio confermano l’alta qualità dell’immagine

Qualità audio

All’inizio ero scettico sulla qualità audio, perché avevo già assistito a televisori con sonorità terribili a casa di amici e vicini di casa. E ho pensato che una TV così sottile, non può avere una buona sonorità. Ma mi ero sbagliato. Sono rimasto positivamente sorpreso da quanto sia alta la qualità audio della LG. Sono contento di non aver scelto la LG 65 E97, che sarebbe costata 500 euro in più. In termini di qualità audio, la LG C97 è assolutamente sufficiente per il 90% degli utenti.

In termini di qualità audio, la LG C97 è assolutamente sufficiente per il 90% degli utenti.

Ma come mai la qualità audio è così elevata? Le onde sonore dagli altoparlanti del televisore vengono riflesse in avanti, che si trovano in basso dietro al display. Il modello LG OLED65C9PLA produce un suono potente, in grado di produrre anche una certa immagine spaziale in Dolby Atmos. Un vero appassionato di home cinema collegherà comunque un vero set surround o almeno una soundbar di alta qualità.

Se si desidera ascoltare audio surround 3D vero e proprio, è possibile trasmettere le informazioni audio ad un ricevitore AV o ad una soundbar tramite l’ingresso HDMI numero 2. Grazie alla nuova funzione eARC, non ci sono più inutili ostacoli nella trasmissione dei dati.

Scheda tecnica e specifiche

  • Marchio: LG
  • Modello: OLED65C97LA
  • Serie: OLED C9
  • Diagonale dello schermo: 65 pollici / 164 cm
  • Risoluzione dello schermo: 3840 x 2160 pixel (4K)
  • Pannello display: pannello OLED a 10 bit
  • Frequenza d’aggiornamento: 100 Hz nativo
  • Colori: 30 bit (1,07 miliardi di colori)
  • Processore d’immagine: Processore Alpha9 Gen. 2
  • HDR: Cinema 4K HDR
  • Dolby Vision: Sì
  • Suono: sistema audio a 2.2 canali
  • Potenza sonora: 40 watt
  • Sistema operativo: webOS 4.5
  • Internet: Applicazioni, Browser, HbbTV, Streaming
  • Servizi in streaming: Amazon Prime Video, DAZN, Netflix, Google
  • Televideo: Sì
  • HbbTV: Sì
  • Controllo vocale: Sì
  • Telecomando magico: Sì
  • Sintonizzatore: 2x DVB-S2, DVB-T2 HD, DVB-C, analogico
  • PayTV: Interfaccia CI+
  • VESA: 300 x 200 mm
  • Peso: 25,2 kg (33,9 kg con supporto)

Verdetto LG OLED65C9PLA

Ultimo aggiornamento 2020-08-06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

RECENSIONE PANORAMICA
Design
9.5
Caratteristiche
9.5
Qualità dell'immagine
10
Qualità audio
8.5
Rapporto qualità-prezzo
9.5
Articolo precedenteCome vedere Netflix?
Articolo successivoMigliori film in 4k